Mini pastiere



150 g farina 00
30 g burro fuso tiepido
2 cucchiai zucchero
1 uovo
180 g grano cotto
1 cucchiaio miele
75 ml latte
100 g ricotta
30 g pinoli

Sbattere l'uovo con lo zucchero ed aggiungere il burro.
Incorporare la farina ed impastare fino ad avere un composto morbido ed elastico. Avvolgerlo in pellicola e mettere in frigorifero per 30 minuti circa.
Nel frattempo mettere in un pentolino sul fuoco il grano, il latte, il miele e far bollire fino ad assorbimento del latte.
Fra raffreddare ed aggiungere la ricotta.
Stendere la pasta piuttosto sottile, tagliare dei cerchi e foderare gli stampini imburrati (io ho usato delle mini tortiere antiaderenti e non ho avuto bisogno di imburrarle).
Riempire con il composto di grano, rifinire con i pinoli ed infornare a 180° per 30 minuti.



Disco di cioccolato con fragole



Per questa torta ho utilizzato la pasta frolla fatta per le faccine. L'ho cotta in forno a 180° per circa 30 minuti dopo averla stesa in uno stampo imburrato ed infarinato.
Una volta raffreddato il disco di pasta, l'ho spennellato di marmellata di fragole e decorato con fragole fresche.
L'ho ricoperto con gelatina e messo in frigo a rassodare.


Biscotti alle noci



150 g farina
100 g margarina
70 g zucchero
1 uovo
sale
80 g noci tritate

gherigli di noce

Lavorare tutti gli ingredienti, avvolgere il composto in pellicola e mettere in frigorifero per alemno un'ora.
Formare delle palline grosse come ciliege, poggiarle su una piastra ricoperta con carta forno ed appiattirle leggermente con metà gheriglio di noce.
Infornare a 180° per 10-12 minuti.



Mini cupcakes con mega smarties



200 g farina 00
175 g maizena
3 uova
250 g zucchero
estratto di vaniglia

cioccolato fondente
smarties giganti

Montare le uova con lo zucchero e un cucchiaino di estratto di vaniglia fino ad avere un impasto soffice e spumoso.
Aggiungere a poco a poco la farina setacciata con la maizena.
Riempire dei mini pirottini ed infornare a 180° per 15 minuti.
Sfornare, far raffreddare e decorare con il cioccolato fuso a bagnomaria e gli smarties.
Lasciar solidificare.


Ciambella di Pasqua


La ricetta è la stessa della torta serpente, cotta in uno stampo più grande, sempre farcita con nutella, ma decorata con cioccolato fondente fuso ed uova di marzapane




Strudel di spinaci


2 confezioni pasta sfoglia rettangolare
400 g spinaci
400 g biete
parmigiano
400 g ricotta
40 g uva sultanina
40 g pinoli
sale
olio evo

Lessare le verdure, strizzarle, sminuzzarle e farle saltare in padella con olio evo e sale per qualche minuto.
Una volta intiepidite, unire la ricotta, il parmigiano (una manciata), l'uvetta (messa a bagno in acqua calda e strizzata), i pinoli ed amalgamare bene.
Unire i due rettangoli di pasta sfoglia inumidendo un lato lungo e sovrapponendolo all'altro, spalmarvi il composto di spinaci lasciando un paio di centimetri di perimetro.
Spennellare il bordo "vuoto" con dell'acqua ed arrotolare lo strudel.
Richiudere bene ai lati e spennellare tutta la superficie con un uovo sbattuto.
Infornare a 180° per 40 minuti.





Pasta pasqualina


200 g penne
1 cipolla bianca
300 g cuori di carciofi surgelati
200 g piselli surgelati
500 g patate
150 g pancarrè (ho usato i contorni dei funghetti)
180 g parmigiano grattugiato
3 uova sode
prezzemolo
sale
olio evo

In una padella far rosolare la cipolla tagliata grossolanamente con la mezzaluna ed, una volta imbiondita, aggiungere i carciofi ed i piselli. Far soffriggere un poco ed unire le patate precedentemente tagliate a fettine e lasciate in ammollo in acqua fredda. Bagnare con mezzo bicchiere d'acqua, coprire e lasciar cuocere finchè le patate sono tenere ma non sfatte.
Nel frattempo triturare il pancarrè nel mixer e metterlo in una ciotola con del prezzemolo tritato (quantità a piacere), il parmigiano e il sale e mescolare bene.
Lessare le penne al dente, unirle alle verdure ed aggiungere metà del composto di pane.
Rivestire una teglia con carta forno, versare metà della pasta+ verdure+pane, distribuire metà delle uova a fettine, ricoprire con l'altra metà del composto, poi l'altra metà delle uova ed, infine, il rimanente composto di pane.
Versare un paio di bicchieri d'acqua distribuendola bene in tutta la teglia, cospargere con fiocchetti di burro ed infornare a 180/200° per circa 40 minuti.

Torta serpente


per la torta
500 g farina 00
1 bustina lievito
250 g margarina
250 g zucchero
250 ml latte
5 uova
1 pizzico sale
1 bustina vanillina

nutella
smarties
caramella stringa

per la ganache
200 ml panna da montare
200 g cioccolato bianco
30 g margarina
colorante alimentare blu



Lavorare la margarina con lo zucchero usando delle fruste elettriche fino ad ottenere una crema, aggiungere sale e vanillina.
Incorporare le uova e continuare a montare per qualche minuto.
Aggiungere la farina setacciata con il lievito, alternando con il latte.
A questo punto io ho diviso l'impasto in 2 parti e li ho cotti (uno alla volta perchè non ho 2 stampi a ciambella della stessa misura!) in forno a 180° per circa 40 minuti in uno stampo per ciambella (24 cm di diametro) imburrato ed infarinato.
Una volta raffreddate le due ciambelle, le ho tagliate in 2 parti sia orizzontalmente che verticalmente e le ho farcite con la nutella.
Poi ho disposto i "quarti" in modo da formare il serpente (saldandoli con la nutella) ed ho smussato eventuali dislivelli con un coltellino.
A questo punto ho preparato la ganache: mettere la panna e il burro in una casseruola su fuoco basso ed appena accennano a bollire togliere dal fuoco ed aggiungere il cioccolato tagliato a pezzetti. Mescolare con una frusta fino a completo scioglimento e raffreddamento (unire anche il colorante).
A questo punto mettere la casseruola a bagnomaria in acqua fredda e ghiaccio e montare con le fruste elettriche per circa 10 minuti.
Una volta ottenuta una crema solida, con l'aiuto di una spatola ho rivestito il serpente e, infine, l'ho decorato con occhi e lingua!



Maialini


500 g farina 00
25 g lievito di birra fresco
150 ml latte
30 g zucchero
60 g margarina
1 uovo
10 g sale

mortadella
leerdammer
1 oliva verde

Sciogliere il lievito e un cucchiaino di zucchero nel latte intiepidito. Lasciar riposare coperto per 15 minuti.
Unire il composto alla farina e mescolare, aggiungere tutti gli altri ingredienti e formare una palla: metterla in una ciotola e farla lievitare per circa 2 ore coperta con un asciugamano.
Stendere la pasta e ritagliare 40 dischetti del diametro di circa 7 cm + 20 dischetti del diametro di 2,5 cm per il naso (fare in questi ultimi 2 buchini, io ho utilizzato un beccuccio per sac à poche 2mm) + 40 triangolini per le orecchie.
Mettere 20 dischetti grandi sulla placca del forno - ricoperta con carta forno, sistemare al centro un po' di mortadella e formaggio, spennellare con acqua il contorno e ricoprire con gli altri dischetti grandi.
Bagnare un po' il centro e applicare i nasi (infilare nei buchi dei pezzetti di stuzzicadenti per far sì che in cottura non si chiudano), allo stesso modo incollare le orecchie.
Fare gli occhi con dei pezzettini di oliva ed applicarli con un po' di pressione.
Spennellare il tutto con uovo sbattuto e lasciar lievitare coperti ancora un'oretta.
Infornare a 170-180° per circa 20-25 minuti.



Funghetti


pancarrè
maionese
leerdammer
mortadella

Tagliare il pancarrè e il formaggio con stampini a forma di fungo e la mortadella solo con la parte del cappello del fungo.
Assemblaggio: spalmare il pancarrè di maionese, coprire con il formaggio e infine con la mortadella.






Scacchi


Sfruttando sempre la pasta frolla fatta in precedenza (bianca e al cioccolato), ho creato questi scacchi.
Ovviamente ritagliati a mano uno ad uno.....non avendo trovato tagliabiscotti ad hoc!!!
In più ho ritagliato tanti dischetti (diametro 3 cm ca) quadratini di sostegno quante sono le pedine.
Ho cotto tutto in forno a 180° per circa 12-15 minuti e, una volta freddi, li ho assemblati con della ghiaccia (che ho colorato per metà di marrone con del colorante alimentare).



Lions


Per questi biscotti ho utilizzato la pasta frolla preparata per i biscotti puzzle (non ancora colorata) e per le faccine al cioccolato.
Ho sagomato con la pasta frolla chiara un cilindro, poi ho steso un rettangolo di frolla al cioccolato ed ho rivestito il cilindro (inumidito).
Ho messo il tutto in frigorifero, avvolto in pellicola, per un paio d'ore, poi ho tagliato il rotolo a fettine e le ho cotte in forno a 180° per circa 12 minuti.
Una volta fredde, ho fatto le decorazioni con la ghiaccia e pennarelli alimentari.



Ciocco Lego


Per questi cioccolatini basta sciogliere del cioccolato bianco a bagnomaria, colorarlo con coloranti oleosi, riempire gli stampini e far solidificare.



Faccine al cioccolato


per i biscotti
500 g farina 00
30 g cacao amaro in polvere
200 g zucchero
250 g burro
2 uova
2 cucchiai acqua fredda
aroma mandorla amara

per la ghiaccia
140 g zucchero a velo
10 g albume
10 g succo di limone

occhietti

Impastare tutti gli ingredienti come per la pasta frolla, avvolgere in pellicola e mettere in frigorifero per almeno mezz'ora.
Stendere la frolla, ritagliare dei dischi con un tagliabiscotti, metterli su una placca ricoperta con carta forno ed infornare a 180° per circa 15 minuti.

Preparare la ghiaccia: in una ciotola sbattere con il frullino elettrico gli ingredienti fino alla consistenza desiderata.

Quando i biscotti si sono raffreddati, decorarli a piacere con l'aiuto di una sac à poche.

p.s. gli occhietti li avevo preparati precedentemente con della ghiaccia bianca e nera .... non che siano venuti benissimo .....

le faccine multicolor le ho fatte mischiando gli avanzi della pasta frolla colorata usata per i biscotti puzzle.





Biscotti puzzle & C


350 g farina 00
250 g farina di riso
200 g zucchero
270 g burro
3 tuorli
2 cucchiai acqua fredda
2 bustine vanillina

coloranti alimentari

Mescolare tutti gli ingredienti come per la pasta frolla, dividere l'impasto in panetti e colorarli (con poche gocce di colorante alimentare) a piacere, avvolgerli in pellicola e metterli in frigorifero per almeno mezz'ora.

Stendere l'impasto e ritagliare i biscotti della forma desiderata.

Infornare a 180° per circa 10 minuti.