Crostata "passatelli" con ricotta e amaretti





per la pasta
200 g ca di farina autolievitante
100 g di burro
80 g di zucchero
1 uovo

per il ripieno
200 g di amaretti
60 g di zucchero
1 uovo
500 g di ricotta


Mettere nel mixer burro, zucchero e uovo e azionare aggiungendo a pioggia la farina fino a che il composto si stacca dalle pareti formando una palla. Avvolgere in pellicola e mettere in frigorifero.

Nel frattempo triturare nel mixer gli amaretti con lo zucchero e l'uovo, aggiungere infine la ricotta.

Dividere l'impasto base in due parti, stenderne una in una teglia a cerniera imburrata ed infarinata, coprire con il ripieno di ricotta e con l'attrezzo  per passatelli decorare con il restante impasto base.

Infornare a 180° per circa 40 minuti, fino a doratura della superficie.

Lasagne di pane carasau con zucchine e ricotta





Per queste lasagne servono:
pane carasau
zucchine
ricotta (circa 200 g)
parmigiano grattugiato

Tagliare le zucchine a julienne e farle saltare in padella con olio e sale fino a cottura.
Ungere una pirofila e fare uno strato di pane carasau, leggermente immerso in acqua calda, uno di zucchine e uno di ricotta, spolverare con del parmigiano.
Così per tre strati, poi coprire con dell'alluminio ed infornare a 200° per 30-40 minuti.


Lasagne di pane carasau con pomodorini e ricotta




Seguire la ricetta precedente e sostituire la mozzarella con della ricotta (circa 200 grammi).

Cheesecake con gelatina di mirtilli



per la base
2 uova
100 g di zucchero di canna
65 g di latte
55 g di olio evo
125 g di farina autolievitante

per la farcia
450 g di ricotta
125 g di philadelphia
1 uovo grande
100 g di zucchero

per la gelatina
245 g di conserva di mirtilli
6 g di gelatina in fogli

Base: montare le uova con lozucchero fino ad avere un composto soffice e spumoso, aggiungere gli altri ingredienti, versare in uno stampo a cerniera (26 cm di diametro) ricoperto con carta forno ed infornare a 180° per 15 minuti.

Nel frattempo lavorare a crema i formaggi con l’uovo e lo zucchero e versare il composto sopra la base, continuando la cottura per altri 40 minuti.

Una volta sfornato il dolce, lasciarlo raffreddare e preparare la gelatina: scaldare la conserva e una volta tiepida aggiungere la gelatina ammollata in acqua fredda e strizzata.
Versare la gelatina sul dolce e metter in frigo fino a totale rassodamento.