Caramelle e triangoli di sfoglia con nutella




Tagliare dei rettangoli di sfoglia e avvolgerli come caramelle dopo aver messo nel centro uno "spot" di nutella.
Tagliare dei quadrati di sfoglia e ripiegarli a triangolo dopo aver messo nel centro uno "spot" di nutella.
Spennellare con del latte ed infornare a 180° per circa 15 minuti

Ragno con ragnatela




cioccolato al latte

Preparare il biscotto come nella ricetta precedente e decorarlo con cioccolato al latte sciolto a bagnomaria.


Biscotti di frolla di mandorle e pasta di zucchero




300 g di farina 00
200 g di farina di mandorle
140 g di zucchero
230 g di burro

pasta di zucchero

Preparare la frolla mischiando gli ingredienti ed aggiungendo 2-3 cucchiai di acqua fredda.
Metterla a riposare in frigorifero - avvolta in pellicola - per circa 1 ora.
Stenderla, ritagliare le forme desiderate ed infornare a 180° per circa 12 minuti.

Decorare con la pasta di zucchero.


Montagnette di meringhette




mini meringhe
cioccolato al latte

Fondere il cioccolato a bagnomaria, lasciarlo raffreddare, immergere le meringhette e formare dei mucchietti, metterli in pirottini di carta, decorare con una meringa "pulita" e farli rassodare in frigorifero.

Muesli & chocolate chip cookies





230 g farina 00
1 cucchiaino di bicarbonato
200 g di burro
180 g di zucchero di canna
1 bustina di vanillina
1 uovo + 1 tuorlo
200 g di cioccolato (uova di pasqua fatte a pezzettini)
sale
una manciata di muesli

Setacciare la farina con il bicarbonato e la vanillina.
Sciogliere 180 g di burro, versarlo in una ciotola ed aggiungere il resto del burro, lo zucchero, un pizzico di sale e amalgamare bene.
Unire l'uovo + il tuorlo e sbattere il composto fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi, circa 30 secondi. Lasciar riposare per 3 minuti, poi sbattere per altri 30 secondi. Ripetere ancora una volta, poi aggiungere a poco a poco la farina ed infine il cioccolato e il muesli.
Formare con l'impasto delle palline da golf, metterle ben distanziate tra loro su una teglia rivestita con carta forno.
Infornare a 180° per circa 15 minuti.

Sfornare e far raffreddare su una gratella.

Crostata on the rocks



per la base
250 g di farina 00
150 g di burro
100 g di zucchero
1 uovo + 1 tuorlo
1/2 bustina di lievito
1 bustina di vanillina

per la crema
150 g di cioccolato (ho usato pezzi di uova di pasqua al latte)
90 g di zucchero
1 uovo + 1 albume
50 ml di panna da cucina

In una terrina miscelare farina, zucchero, lievito e vanillina, aggiungere uova e burro, lavorare velocemente formando un panetto da riporre  - avvolto in pellicola - in frigorifero per almeno 30 minuti.
Sciogliere il cioccolato a bagnomaria e lasciarlo raffreddare.
Sbattere - con le fruste elettriche - le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto soffice e spumoso, unire la panna e il cioccolato.
Stendere parte della frolla (la rimanente servirà per le strisce), metterla in una teglia ricoperta con carta forno, versarvi sopra la crema e decorare con le strisce di frolla.
Infornare a 180° per circa 30 minuti.

Rotolo alla nutella


Caldo o non caldo .... il rotolo alla nutella si mangia sempre volentieri!


4 uova grandi
80 g di zucchero
30 g di burro
80 g di farina 00
1 bustina di vanillina
nutella

cioccolato al latte

Sbattere a bagnomaria 2 uova + 2 tuorli con le fruste elettriche fino ad avere un composto gonfio e spumoso (circa 10 minuti).
Far raffreddare mescolando dall'alto verso il basso - per non far sgonfiare il composto - ed aggiungere il burro fuso (freddo) a filo.
Sempre mescolando dal basso verso l'alto aggiungere la farina setacciata con la vanillina e allo stesso modo unire i 2 albumi montati a neve ferma con 10 g di zucchero (aggiunto alla fine) e un pizzico di sale.
Ungere la piastra del forno con del burro, ricoprirla con cartaforno, ungere la cartaforno e versarvi sopra il composto livellandolo bene.
Infornare a 220° per 7 minuti.
Sfornare, rovesciare su un asciugamano inumidito, staccare la cartaforno e arrotolare il tutto dentro l'asciugamano fino a raffreddamento.
Una volta freddo, srotolare, spalmare di nutella a piacere e riarrotolare.
Decorare con cioccolato fuso.

Torta salata di ricotta e biete con riccioli di zucchine



1 pasta sfoglia rotonda
125 g di ricotta
2 uova
parmigiano grattugiato
una "palla" di biete lessate (circa 2 palle da tennis)
2 zucchine medie
olio evo - sale - pepe

Tagliare le zucchine a julienne e farle saltare con olio evo fino a cottura, salarle.
Sbattere la ricotta con le uova ed una manciata di parmigiano, aggiungere le biete sminuzzate,v salare e pepare.
Mettere la pasta sfoglia in una teglia ricoperta con carta forno, bucherellarla con una forchetta, riempirla con il composto di ricotta, richiudere i bordi, ricoprire con le zucchine ed infornare a 180-200° per circa 35 minuti.
Servire a piacere tiepida o fredda.

Torta al limone


Ecco una torta al limone con motivo floreale.


120 g farina 00 + 120 g maizena
250 g burro
150 g zucchero
3 uova
1 bustina di lievito
1 limone: succo
1 arancio: succo


Lavorare il burro, tagliato a pezzetti e ammorbidito, con lo zucchero usando uno sbattitore elettrico fino ad avere un composto liscio e spumoso, aggiungere i tuorli, uno alla volta fino ad amalgamarli completamente.

Unire la farina setacciata con la maizena e il lievito e mescolare bene.

Montare gli albumi a neve ed aggiungere a filo i succhi filtrati continuando a montare, fino ad  ottenere un composto denso e spumoso.

Aggiungere gli albumi al composto di farine, mescolando dal basso verso l'alto per non smontarli.

Versare il tutto in uno stampo di silicone a forma di rosa e infornate a 180° per circa un’ora.

Sfornare e lasciar raffreddare la torta su una gratella: servire spolverizzando con zucchero a velo e decorare con fette di limone o arancio.


Gateau di patate


Ecco il mio gateau di patate in versione vegetariana.


4 patate (750 g circa)
2 uova
parmigiano grattugiato
75 g di emmentaler
10-15 ciliegine di mozzarella
pangrattato
latte
sale pepe

Lessare le patate, schiacciarle con lo schiacciapatate, unire le uova sbattute con sale e pepe, una manciata di parmigiano e amalgamare bene tutto.
Aggiungere l'emmentaler tagliato a dadini e - se necessario - un po' di latte (il composto deve essere cmq sodo).
Imburrare una teglia e cospargerla di pangrattato.
Mettere metà composto nella teglia, cospargere di mozzarelline tagliate a fettine, coprire con il restante composto.
Infornare a 180/200° per circa 30 minuti, finchè si forma una crosticina in superficie.

Mozzarella in carrozza



Veloce e gustosa la mozzarella in carrozza.


10 fette di pancarrè
1 mozzarella (125 g)
farina 
2 uova
50 ml di latte
sale, pepe
olio per friggere

Togliere le croste alle fette di pancarrè.
Tagliare la mozzarella a fette di circa 1 cm e disporle su metà delle fette di pancarrè facendo in modo che la mozzarella non fuoriesca dai bordi.
Coprire con le altre fette di pancarrè facendo aderire bene e tagliare a metà in diagonale.
Passare i triangolini nella farina e poi nel composto ottenuto sbattendo le uova con il latte, il sale e il pepe.
Friggere nell'olio bollente rigirando i triangoli fino a doratura su entrambi i lati.

Melanzane alla parmigiana



Ovviamente la mia versione di melanzane alla parmigiana è totalmente vegetariana...


1 melanzana lunga abbastanza di media grandezza
1 scatola di pomodori pelati (400 g) + 1 pochino di concentrato di pomodoro
1 mozzarella (125 g)
parmigiano grattugiato
olio evo

Preparare il sugo semplicemente cuocendo i pelati con il concentrato di pomodoro (la quantità varia a seconda dei gusti) per un'oretta circa. Salare a piacere.
Nel frattempo tagliare la melanzana per il lungo a fettine di circa 1/2 cm e grigliarle.
Ungere una teglia (30x20 cm ca) con dell'olio evo, fare uno strato di melanzane, coprire con del sugo di pomodoro, aggiungere dei pezzettini di mozzarella e spolverizzare con del parmigiano.
Ripetere l'operazione fino ad avere 3 strati.
Infornare a 220° per 40 minuti circa. Passare sotto il grill per qualche minuto e servire.

Biscotti al cocco



200 g di farina 00
50 g di farina di cocco + quella per la decorazione
70 g di burro
80 g di zucchero
1 uovo grande
1 cucchiaio di lievito vanigliato

In un robot da cucina lavorare burro + zucchero, aggiungere uovo e cocco ed infine la farina setacciata con il lievito.
Con il composto ottenuto formare delle palline (circa 20 g), rotolarle nella farina di cocco ed infornarle a 180° per 15 minuti.
Sfornare e far raffreddare su una gratella.

Torta delle rose al patè d'olive






pasta di pane preparata con 400 g di farina 0

patè di olive nere 
patè di olive verdi

Una volta preparata la pasta di pane, dividerla in due panetti e stenderla in due rettangoli.
Spalmare su un rettangolo il patè di olive nere e sull'altro il patè di olive verdi.
Arrotolare ogni rettangolo su se stesso e tagliarlo in tanti piccoli tronchetti.
Disporre i tronchetti - alternandoli - in una teglia rotonda unta con olio o rivestita con carta forno.
Coprire con un telo e far riposare/lievitare per circa 1 ora.
Infornare a 200° per 30-40 minuti.
Servire a piacere tiepida o fredda.


Clafoutis di asparagi



400 g di asparagi
100 g di piattoni
100 g di piselli
70 g di panna
4 uova grandi
olio evo
sale - pepe

Lessare gli asparagi, i piattoni e i piselli.
Tagliare le punte degli asparagi e tenerle da parte.
Tagliare i gambi a rondelle e farli rosolare nell'olio con il resto delle verdure per 2-3 minuti.
Versare il tutto in una pirofila.
Battere le uova, salare pepare e unire la panna, coprire le verdure e decorare con le punte di asparagi.
Infornare a 180° per circa 20 minuti. Lasciar intiepidire e servire.


Torta di semolino al cioccolato




per la base
125 g di farina 00
75 g di burro
80 g di zucchero
2 tuorli
sale - 1 pizzico

per la crema al semolino
125 g di semolino
500 ml di latte
350 g di ricotta
30 g di zucchero a velo
cannella - 1 pizzico

per la ganache al cioccolato
150 g di cioccolato fondente
200 ml di panna liquida

Preparare la frolla: mescolare farina, zucchero e sale, sbriciolarli con il burro, aggiungere i tuorli e impastare il tutto formando un panetto da riporre in frigorifero - avvolto in pellicola - per circa un'ora.

Preparare la crema di semolino: portare il latte quasi ad ebollizione, aggiungere il semolino a pioggia e mescolare finchè si stacca dalle pareti (5 minuti circa).
Ancora caldo aggiungerlo alla ricotta amalgamata a zucchero e cannella e mescolare bene. Far raffreddare.

Stendere la pasta, foderare uno stampo imburrato ed infarinato, bucherellare con una forchetta e versare il composto di semolino livellando con un cucchiaio.
Infornare a 180° per 45 minuti.

Sfornare, far raffreddare e coprire con la ganache sl cioccolato preparata facendo fondere il cioccolato nella panna tiepida.

Lasciar solidificare.

Fonte modificata: Giallo Zafferano

Quiche di porri




3 grossi porri
500 g di ricotta
2 uova
parmigiano
olio evo
sale 
pepe

Per la pate a quiche vedi qui.
Lavare i porri, tagliarli a rondelle e farli saltare con olio evo, salare a piacere.
Mescolare la ricotta con le uova e il parmigiano. Salare e pepare.
Stendere la pasta, foderare una teglia imburrata ed infarinata, bucherellare con una forchetta, versare la ricotta, coprire con i porri ed infornare a 180° per circa 40-45 minuti.
Sfornare e servire tiepido.

Altro modello di torta:




Ciambella di riso ripiena




500 g di riso
1 bustina di zafferano
brodo vegetale
olio evo
spumante secco
parmigiano

broccoli (circa mezzo broccolo di media grandezza)
mozzarella (tagliarla a cubetti e farla sgocciolare)

2 zucchine
1 melanzana lunga e stretta

Per prima cosa pulire il broccolo, cuocerlo a vapore e farlo saltare in padella con poco olio evo e sale.
Tagliare le zucchine e la melanzana sbucciata a fettine sottili (circa 2 mm) e grigliarle.
Preparare il risotto: scaldare un paio di cucchiaio do olio evo, aggiungere il riso e far tostare per qualche secondo. Sfumare con uno spruzzo di spumante, far evaporare e cuocere il riso al dente (15-18 minuti) aggiungendo brodo quando necessario. A metà cottura mettere lo zafferano. Una volta cotto e asciutto, spruzzarlo di parmigiano e far mantecare per un paio di minuti.
Imburrare uno stampo per kugelhopf e foderarlo con le fette di zucchina e melanzana alternate sovrapponendole per metà in modo che non rimangano spazi aperti.
Riempire lo stampo con metà riso formando un incavo in cui mettere metà broccoli, la mozzarella e, infine, l'altra metà dei broccoli.
Coprire con il restante riso, livellare ed infornare coperto con carta stagnola a 180° per 40 minuti,
Sfornare, far intiepire e sformare su un piatto da portata.


Fonte modificata: Giallo Zafferano





cocoa & cinnamon "potato" tricks




200 g di noci
2 cucchiai di burro ammorbidito
100 g di formaggio cremoso
300 g di zucchero
aroma vaniglia
sale
cacao in polvere
cannella in polvere
mandorle

Spezzettare le noci grossolanamente.
Montare il burro e il formaggio con un cucchiaino di aroma vaniglia e un pizzico di sale, aggiungere lo zucchero e le noci e riporre in frigorifero per almeno 1 ora.
Formare delle piccole "patate" e rotolarle nel cacao o nella cannella.
Ricavare delle listarelle dalle mandorle ed infilarle nelle patata.
Riporre in frigorifero per circa 30 minuti.


Baci di nutella




100 g di farina di mandorle
100 g di biscotti
1 uovo
80 g di nutella
80 g di zucchero a velo
aroma vaniglia
granella di nocciole

Sbattere l'uovo con lo zucchero, aggiungere la nutella la farina di mandorle, i biscotti e un cucchiaino di aroma alla vaniglia.
Formare delle palline e rotolarle nella granella di nocciole.

Christmas cookies 2012












Quiche con carote e zucchine




1 confezione di pasta sfoglia
3 carote
3 zucchine

per la besciamella
25 g di burro
25 g di farina 00
300 ml di latte
2 uova
40 g di parmigiano grattugiato
sale - pepe

Affettare le carote e le zucchine molto sottili seguendo la lunghezza.
In un pentolino fondere il burro, aggiungere la farina, far tostare ed aggiungere gradatamente il latte. Portare ad ebollizione, salare e pepare a piacere e far cuocere dolcemente per 5 minuti.
Far raffreddare ed aggiungere le uova e il parmigiano.
Stendere la pasta sfoglia in una tortiera ricoperta con carta forno, bucherellarla, versarvi la besciamella e posizionare le verdure in modo concentrico alternandole (vedi foto).
Infornare a 180° per circa 1 ora.