Torta al cioccolato strong



200 g di farina 00
1 bustina di lievito
150 g di zucchero
3 uova medie
100 g di olio di semi di arachide
150 g di yogurt alla vaniglia
300 g di cioccolato fondente + 100 g ca per la copertura
decori di cioccolato

Fondere 300 g di cioccolato a bagnomaria e lasciar raffreddare.
Nel frattempo con una frusta elettrica montare le uova con lo zucchero fino ad avere un composto soffice e spumoso.
Unire lo yogurt ed infine l'olio montando ancora un poco.
Unire a poco a poco la farina setacciata con il lievito ed, infine, il cioccolato. Montare ancora per pochi minuti.
Versare tutto in una teglia a cerniera di circa 24 cm di diametro ricoperta con carta forno ed infornare a 180° per circa 45-50 minuti.
Lasciar raffreddare, ricoprire la parte superiore con il restante cioccolato fuso tiepido e cospargere di decori a piacere.


Riso optical



150 g di riso basmati
150 g di riso venere
2 zucchine
3-4 wurstel di tofu

Pulire le zucchine, tagliarle a triangolini e farle saltare in padella con olio evo e sale. Quando sono quasi cotte (lasciarle un po' croccanti) aggiungere i wurstel tagliati a pezzettini e far saltare per pochi secondi.
Far bollire i due tipi di riso (seguire i tempi di cottura indicati sulla confezione), scolare e raffreddare con dell'acqua.
Versare il riso in una ciotola e condire con le zucchine e wurstel, aggiungendo un po' d'olio se necessario.


Ragù di soia



pomodori pelati - 1 lattina
concentrato di pomodoro
soia granulare - circa 150 g
sale
olio evo

Ammollare la soia in acqua fredda per circa 20 minuti, scolare, strizzare e procedere come per un ragù tradizionale.
Preparare un soffritto di cipolla e olio evo, unire la soia e dopo qualche minuto i pelati e uno spruzzo di concentrato di pomodoro.
Lasciar cuocere a fuoco lento e coperto per circa 2 ore.
Salare a piacere.

Arancini di riso integrale e riso venere



"rimasuglio" di insalata di riso fatta con riso integrale, riso venere e zucchine saltate in padella
scamorza affumicata
uovo
parmigiano
pepe

per la panatura:
farina 00
uovo
pangrattato

Aggiungere al riso l'uovo e il parmigiano e pepare a piacere.
Mischiare il tutto e formare delle palline della grandezza desiderata mettendo al centro un dadino di scamorza.
Passarle prima nella farina, poi nell'uovo sbattuto ed infine nel pangrattato.
Friggere.

Qui sono serviti con affettato vegetale, insalata di pomodorini e olive, biete saltate in padella.

Spezzatino di soia con piselli e asparagi
































1 scatola di pelati/polpa di pomodoro
1 mini scatola di piselli
4/5 asparagi
mezza cipolla
200 g ca di bocconcini di soia

Idratare la soia in acqua bollente per 10 minuti, scolare e strizzare.
Preparare il sugo di pomodoro con soffritto di cipolla. A cottura quasi ultimata (circa 30 minuti) aggiungere i piselli e gli asparagi lessati e tagliati a tocchetti, infine la soia e far cuocere per altri 15/20 minuti a fuoco moderato.

Qui lo spezzatino è servito con del bulgur lessato e delle verdure (melanzane, zucchine, carote) saltate in padella.


Muffins con smarties
































Per i muffins seguire questa ricetta aggiungendo all'impasto degli smarties spezzettati (circa 200 g).
Cuocere i muffins in pirottini di grandezza media.



Zuppa di zucca ai semi vari




un pezzo di zucca di circa 300 g
1 patata grossa
2-3 carote
1 dado vegetale

semi di zucca - girasole - lino sesamo bianchi e neri

Mettere le verdure e il dado in una casseruola e coprirle con acqua a piacere (dipende se piace molto densa o più liquida).
Far bollire per un'oretta.
Lasciar riposare e passare col mixer ad immersione.
Versare nel piatto o in una scodella e guarnire con i semi.

La pasta frolla è una base per dolci



La pasta frolla è una base per dolci sempre ottima. In questo caso ho preparato dei biscottini al caffè.



220 g di farina 00
30 g di cacao amaro in polvere
1 cucchiaino di caffè liofilizzato
125 g di burro
100 g di zucchero
1 uovo

Cioccolato al latte
Chicchi di caffè ricoperti di cioccolato

Preparare la pasta frolla seguendo le solite indicazioni con l’aggiunta del caffè sciolto in pochissima acqua calda e fatta raffreddare.
Stendere la frolla, ritagliare i biscotti ed infornarli a 180° per circa 10-12 minuti.
Far raffreddare su una gratella e decorare con il cioccolato fuso a bagnomaria e i chicchi di caffè.

La ricetta delle lasagne al forno


Questa è la ricetta delle lasagne al forno "cruelty free" ... al pomodoro!


Ho preparato il sugo di pomodoro mettendo semplicemente a cuocere – per circa due ore – 400 g di polpa di pomodoro + un po' di concentrato di pomodoro (quello in tubetto).

Ho preparato la besciamella con

40 gr di burro
30 g di farina 00
500 ml di latte

mettendo a sciogliere in una casseruola il burro. Una volta sciolto, ho aggiunto la farina e fatto leggermente dorare, poi ho aggiunto il latte ed appena è iniziato il "bollore" ho continuato la cottura a fuoco basso per circa 5 minuti, dopo aver salato e pepato.

Infine ho scottato le lasagne (pasta secca: metà all’uovo, metà agli spinaci) in acqua bollente (a cui ho aggiunto un filo d'olio per non farle attaccare) per circa un minuto, scolate e lasciate raffreddare.

Assemblaggio: ho steso sul fondo di una teglia uno strato di olio e besciamella, poi ho fatto:

uno strato di pasta
uno strato di sugo
un po’ di besciamella
una spolverata di parmigiano grattugiato

così per 4 strati di pasta terminando con il condimento.

Ho coperto con carta stagnola ed infornato a 200° per circa 40 minuti, scoperchiato e passato sotto il grill per pochi minuti.

Cucinare lo sformato di patate


Ecco come cucinare lo sformato di patate in versione vegetariana


le dosi sono abbastanza "ad occhio"

una decina di patate medio-piccole
1 mozzarella
1 pezzetto di emmenthaler
parmigiano grattugiato
latte
uovo
sale/pepe
pangrattato

Lessare le patate, lasciarle intiepidire, sbucciarle e passarle allo schiacciapatate.
Unire l'uovo, la mozzarella e l'emmenthaler a dadini, una manciata di parmigiano, sale e pepe a piacere e regolare con del latte fino ad avere un composto morbido ma sostenuto.
Imburrare una pirofila e rivestirla di pangrattato, versarvi il composto e ricoprire con del pangrattato e dei fiocchetti di burro.
Infornare a 200° per circa 30 minuti. Passare sotto il grill per qualche minuto per far dorare la superficie.


Preparazione del pan di spagna al cioccolato



Ecco la mia preparazione del pan di spagna al cioccolato


130 g di farina 00
50 g di fecola
3 uova + 5 tuorli
200 g di zucchero
30 g di cacao amaro in polvere

marmellata di limoni di sicilia

Mettere le uova e lo zucchero nel robot a velocità media ed azionare per 15 minuti.
Aggiungere i tuorli e sbattere ad alta velocità per altri 15 minuti.
Togliere dal robot ed aggiungere la farina, la fecola ed il cacao precedentemente setacciati.
Imburrare o foderare con carta forno una teglia di 26 cm di diametro, versarvi l'impasto ed infornare a 180° per 45 minuti.
Una volta raffreddato l'ho tagliato in due un senso orizzontale e l'ho farcito con marmellata di limoni di sicilia.





Gnocchi di zucca


Ecco come ho preparato questi buonissimi gnocchi di zucca: alla parmigiana.
La prima ricetta di una serie di ricette di cucina da cui prendere spunto per ottimi pranzetti.



500 g di zucca
300 g di farina 00
50 g di parmigiano
2 uova
sale

burro
salvia



Lessare la zucca in acqua salata, scolarla bene e farla asciugare in forno per qualche minuto.
Schiacciarla con la forchetta e incorporare poco alla volta la farina (ne potrà servire anche più di 300g), il formaggio e le uova sbattute.
Una volta ottenuto un impasto morbido ma abbastanza solido, formare dei serpentelli, tagliarli a tocchetti e passare ogni tocchetto sui rebbi di una forchetta e sull'apposito attrezzo di legno (rigagnocchi) per ottenere la tipica forma.
Lessare in acqua bollente salata fino a che vengono a galla e condire con soffritto di burro e salvia.

Biscotti di Natale 2013




1. Biscotti al cioccolato e marshmallows
150 g di farina 00
40 g di cacao in polvere
1 cucchiaino di lievito
125 g di burro
100 g di zucchero
1 tuorlo
sale

marshmallows
cioccolato a piacere
codette di zucchero colorate e mompariglia

Setacciare farina, cacao, lievito e sale.
Lavorare il burro con lo zucchero fino ad avere una crema, unire il tuorlo senza mescolare troppo ed infine il mix di farina.
Fare dei mucchietti ed infornare a 180° per circa 12-15 minuti.
Far raffreddare e decorare: "incollare" il marshmallow con del cioccolato fuso, cospargerlo con dell'altro cioccolato fuso e cospargere di zuccherini colorati.

2. Biscotti integrali al miele
200 g di farina integrale
80 g di miele
1 uovo
1 dl di olio evo
1 bustina di vanillina
1/2 bustina di lievito

cioccolato a piacere
codette di zucchero colorate e mompariglia

Mischiare il miele e l'uovo, unire la farina la vanillina il lievito (precedentemente setacciati) e l'olio continuando a mescolare.
Con la sac a poche formare delle barrette o dei "boomerang" ed infornare a 180° per 12 minuti.
Far raffreddare e decorare a piacere col cioccolato e gli zuccherini.

3. Biscotti di pastafrolla
coloranti a piacere

Colorare alcune parti di pastafrolla a piacere e preparare i biscotti con le forme desiderate.
Infornare a 180° per circa 12 minuti.

4. Biscotti di pastafrolla decorati con pasta di zucchero
coloranti a piacere
pasta di zucchero
confettini

Preparare i biscotti di pastafrolla come sopra (3 - senza colorare la pastafrolla) e decorarli con la pasta di zucchero facendola aderire con un po' di colla alimentare (o semplicemente acqua+zucchero a velo).
Alcuni possono essere pitturati con il colorante gel come se fosse tempera.