Ravioli bicolor agli amaretti con ricotta e biete


1 maggio 2009




Ingredienti:

per i ravioli
300 g farina
3 uova
1 cucchiaio olio evo
1 pizzico sale
3 cucchiai purea di biete (si ottiene frullando delle biete bollite)

per il ripieno
250 g ricotta
200 g biete frullate
20 amaretti
30 g parmigiano grattugiato
1 pizzico sale
pangrattato
"erba amara"

Procedimento:
mettete la farina a fontana e sgusciate nel mezzo le uova, aggiungete l'olio e il sale e mischiate gradatamente con una forchetta raccogliendo la farina a poco a poco fino ad avere un composto appiccicoso che lavorerete con le mani.
Dividete il composto in due parti e ad una aggiungete la purea di biete fino ad avere un panetto verde.
Avvolgete i due composti in pellicola e lasciateli riposare in un posto fresco ma asciutto (no frigo) per circa un'ora.
Nel frattempo preparate il ripieno: frullate tutti gli ingredienti eccetto il pangrattato che andrete ad aggiungere a seconda della consistenza e riponete in frigorifero fino al momento dell'uso.
A questo punto stendete la pasta, mettete su una striscia dei mucchietti di ripieno e ricoprite con una striscia di pasta dell'altro colore.
Ritagliate a piacere.....ecco i ravioli bicolor!!!
Cuoceteli in acqua salata per circa 5 minuti (l'assaggio è il metodo ideale per testare la cottura!) e conditeli a piacere....io ho fatto un pesto con le biete avanzate....posterò poi la ricetta!!!

p.s. l'"erba amara" cresce spontaneamente nel mio giardino, non so quale sia il nome scientifico....è ottima anche nelle frittate

Nessun commento:

Posta un commento